Corretta Digestione

Bocconi di quotidianità di difficile assimilazione

Le mie foto
Nome:
Località: Italy

venerdì, aprile 21, 2006

Morire Politically Correctly






















Camera della morte a San Quintino, California.



Ansa fresca dagli States :

Raleigh (Nord Carolina), 16:45
PENA DI MORTE: PRIMA ESECUZIONE SENZA DOLORE IN USA
Negli Stati Uniti, per la prima volta un condannato a morte e' stato giustiziato con un'iniezione letale dopo essere stato anestetizzato. Willie Brown, 61 anni era stato condannato a morte per aver ucciso nel 1983 il commesso di un supermercato nel corso di una rapina. Durante l'esecuzione, il cervello del condannato e' stato collegato a una macchina che ne ha monitorato le funzioni e ha certificato l'assenza di dolore.

Una pena di morte socialmente più accettabile? In alcuni stati americani la pena è stata sospesa finchè i giudici stabiliranno se la morte inferta con la "lethal injection" provochi o meno sofferenze al condannato.

Si anestetizza il condannato per anestetizzare un pochino l'opinione pubblica, per "sbiancare" una giustizia che altrimenti, uccidendo provocando inutile sofferenze (per citare luttazzi), non sembrerebbe diversa dagli stessi assasini.