Corretta Digestione

Bocconi di quotidianità di difficile assimilazione

Le mie foto
Nome:
Località: Italy

lunedì, ottobre 02, 2006

Cuneo Fiscale

















Mmmhhh.... mi dovrebbero tornare circa 50 euro all'anno, giusto giusto qualche bottiglietta
di zona e dintorni!

domenica, agosto 20, 2006

Entro 10s il messaggio si auto-distruggerà!

Mi sono imbattuto recentemente, in un centro mediaworld, in uno scaffale con posti in vendita dei Dvd-Time.

La brillante idea commerciale si concretizza nel seguente modo: dopo aver speso 6-7 euro, uno arriva a casa, strappa la linguetta che mantiene sigillato il disco, lo estrae e se lopuò guardare...ma attenzione, solo per 48 ore, dopodiché il dvd non risulta più leggibile, basta, kaput, deperito.

A parte la considerazione sul prezzo (7euro per un dvd che dopo un paio di giorni mi fa la muffa non mi sembra certo un affare), a me resta comunque un' opinione negativa su prodotti di questo tipo... Mettere la scadenza ad un'opera (sul cui livello artistico si può discutere caso per caso, ma non è questo l'importante) mi sembra proprio l'emblema della piega pericolosa intrapresa dal potente establishment delle case discografiche-software-editoriali, che si abbarbicano su copyright, sistemi anticopia e anti-pirateria. Generando però un pericolo per la nostra memoria collettiva.

Tutte le opere prodotte dall'uomo sono su un "supporto", che può essere un disco digitale, un libro, o per estensione anche del materiale che uno scultore o pittore ha plasmato per esplicitare il contenuto artistico vero e proprio. Tutti questi supporti sono destinati certamente a deperire, il nocciolo della questione è che la riproduzione e copiatura (ove possibile) dell'opera possa essere eseguita in modo, diciamo così, open source, pubblico, accessibile.

Non sono proprio a mio agio sapendo che il diritto alla riproduzione e quindi al mantenimento del corpus artistico, sia in mano alla Warner, alla Sony, alla Mondadori... La pirateria da questo punto di vista svolge quindi un'opera che, analizzata con lungimiranza, può essere anche classificata come (pubblicamente) utile.

Ravanando nei ricordi delle letture web, mi è saltato alla mente questo bell'articolo di WuMing1 proprio su questi temi.

giovedì, luglio 27, 2006

Dei delitti e degli indulti




ANSA:
LA CAMERA APPROVA IL PROVVEDIMENTO SULL'INDULTO
Sì dell'Aula della Camera al provvedimento sull'indulto. Il testo, su cui è stata raggiunta la maggioranza dei 2/3 richiesta dalla Costituzione, ora passa al Senato. I voti a favore sono stati 460, quelli contrari 94, 18 gli astenuti. Il risultato della votazione è stato salutato da un forte applauso. La maggioranza richiesta era di 420 voti.


Niente male, trasversalità pazzesca in questa votazione che andrà a riguardare anche i reati di falso in bilancio, corruzione, reati fiscali e finanziari anche nei confronti della Pubblica amministrazione.

Clemenza come atto democratico? Ok, ma perché tirar dentro anche personaggi come Previti? Sono loro degni di clemenza democratica, e cioè emanata in nome del popolo italiano?

Pieno supporto a Tonino Di Pietro !




venerdì, giugno 30, 2006

Creatività

















Qui un bell'intervento di Giulio Giorello al Festival della Mente di Sarzana.
La creatività umana vista in modo "positivistico", anche quando essa può, nella
contingenza, sembrare deleteria per gli uomini. La creatività vista come "protesi"
fisica del nostro corpo, il prodotto della nostra mano.
Sembra però che sempre più l'ingegno, soprattutto quello italico, venga usato a senso
unico, nella direzione sbagliata. Forse nel nostro paese, di eclatante è rimasta solo la
creatività dei moggifaziosavoiafurbetti intercettati, e poche briciole di resto.
Sono lontani i tempi di Archimede! O tempora....

venerdì, giugno 23, 2006

De-fluenza



Referendum senza quorum... ho la vaga impressione che domenica si toccheranno i minimi storici di X segnate sulla scheda (e i massimi di schede inutilizzate al macero).

A distrazione degli italici:
- tempo soleggiato e bagnasciuga
- mondiali di calcio
- deferimenti, sempre di calcio
- savoia (un grazie ai 69 deputati che nel luglio 2002 votarono contro il rientro)
- concussioni sessuali varie

Aggiungiamo l' overdose elettorale degli ultimi 2-3 mesi, shakeriamo giusto un po', ghiaccio, mentuccia, ed ecco servita una af/de- fluenza del... massimo 30%?

lunedì, giugno 12, 2006

Forza Ghana!!!











Un post di Beppe Grillo sulla partita di stasera.
Sottoscrivo!!

giovedì, giugno 08, 2006

Inflazione da Mondiali



















Ma quanto gigantesco è l'indotto commerciale di questi mondiali? Qualcuno ha qualche dato?

Le partite si sono ridotte a inutile oraemezza di perdita di tempo che distoglie l'attenzione dell'acquirente dagli sponsor e dalla pubblicità...

Penne dei mondiali, videogiochi dei mondiali, puzzle, vestiario, fonzies e kornflakes dei mondiali, plasma/lcd appositamente progettati (?), tivvufonini per godersi i mondiali in "qualità digitale" (con il pallone che occuperà un'area più o meno di 2x2 pixel)...

Bella overdose che c'aspetta, considerando che a me di calcio non è mai fregato un benemerito.